RAM

RaM: Rocca Manenti Art

Un nuovo progetto di valorizzazione per il monumento simbolo di Sarteano: il suo castello quattrocentesco, che si innalza sull'acropoli del paese, ha un nuovo sistema di allestimento per accogliere importanti mostre fotografiche internazionali e soprattutto una nuova immagine grazie al progetto RaM Rocca Manenti Art

Le sue sale, quattro per piano su quattro livelli, accoglieranno importanti esposizioni di fotografi di livello internazionale ed accresceranno la già ricca offerta culturale del paese con un moderno allestimento e una nuova illuminazione e soprattutto con una nuova forza comunicativa nella presentazione delle iniziative, anche grazie al coinvolgimento della Pro Loco e delle associazioni di categoria.

Un nuovo impulso per rilanciare la struttura che ha aperto al pubblico nel 2004 e da allora accoglie migliaia di visitatori ogni anno, attratti dalla sua severa mole architettonica e dal suo affaccio sul paese e sulla Valdichiana.

Mostra “C’era un volto e forse c’è ancora” – Castello di Sarteano

Non potevano trovare una cornice più adatta le immagini fiabesche di Carlotta Bertelli e Gianluca Guaitoli: un castello in mezzo al bosco che, a partire dal 1° Aprile, per tre mesi, diventerà incantato grazie alle fotografie artistiche della mostra “C’era un volto e forse c’è ancora”.
E proprio il volto è il protagonista di questo racconto, delicato e intenso insieme, che comincia con un classico “C’era una volta…” ma che trasporta ogni spettatore verso un finale differente, personale, segreto. “Il volto senza trucco, il volto come culla di uno
sguardo che chiede solo di essere guardato, accolto, mai giudicato; il volto che nel silenzio sa farsi parola, incarnata, fragile e potentissima. 

SPONSOR

Oltre al contributo del Comune, che annualmente investe per il progetto RAM, per il 2018 il sostegno di soggetti pubblici e privati si aggiungerà al budget stanziato. La crescita del progetto sta coinvolgendo nuovi soggetti che con la propria adesione, oltre a dar pregio all’iniziativa, garantiranno una maggiore e migliorata diffusione e visibilità. Oltre ai partner privati locali va ricordata l’importante adesione della Diocesi di Montepulciano – Chiusi – Pienza tra i soggetti patrocinanti, e Grande Impero tra gli sponsor privati.

CASTELLO DI SARTEANO

Cornice del progetto è il magico Castello di Sarteano. 

Dall'alto dei suoi 573 metri s.l.m. il maestoso Castello domina il centro di Sarteano da secolo, durante i quali ha resistito a numerosi e famosi assedi, tra i quali la grande offensiva di Cesare Borgia, detto "Il Valentino", ed è stato teatro di leggende e tradizioni che si sono tramandate fino ai nostri giorni.

Costo di ingresso alle mostre è compreso nella visita del castello e segue i suoi orari di apertura

2016 ... RAM

La prima grande mostra dal 6 agosto al 30 ottobre 2016 è stata dedicata all'artista Yoshie Nishikawa e inserita nel programma del 150 ° dei rapporti Italia - Giappone con il patrocinio dell'Ambasciata Giapponese. Il titolo SHOGYOU MUJYO ovvero 'Tutto scorre' rappresenta il cambiamento delle visione fotografica nello scorrere del tempo, il diverso punto di vista, la modificazione degli oggetti e delle persone nel tempo davanti all'obbiettivo e raccoglie la ricerca fotografica di venticinque anni di carriera di Yoshie con quasi cento opere esposte di varie tematiche: dal lifestyle, alle nature morte di ricordo caravaggesco agli eleganti nudi in bianco e nero..

Scroll to top